Smerigliatrici per il legno: quando usarle

Le smerigliatrici vengono utilizzate moltissimo nell’ambito del fai da te, oltre che naturalmente dai professionisti del settore. Hanno diversi scopi d’uso ma di certo il più diffuso è senza dubbio quello che le vede impegnate nella lavorazione del legno. In questo articolo vedremo proprio nello specifico quando utilizzare una smerigliatrice per il legno. Iniziamo subito!

Quando usare una smerigliatrice per legno

I falegnami sanno che c’è un tempo e un luogo per levigare a mano. Di solito si leviga a mano per lavori piccoli e intricati in cui le smerigliatrici per legno a motore possono danneggiare o oscurare i bordi taglienti e i dettagli fini. Per i lavori di levigatura di grandi dimensioni, dove il lavoro passa da fasi grezze a fasi finite, non vi è alcun sostituto per le smerigliatrici elettriche. Sono gli utensili elettrici preferiti quando si tratta di efficienza.

In molte situazioni, non c’è niente di meglio di una smerigliatrice elettrica. La levigatura a mano va solo fino a quando la sola comodità di lasciare che un elettroutensile faccia il lavoro supera il risparmio dell’uso delle mani e di più fogli di carta vetrata. Ecco esempi comuni di situazioni in cui non c’è niente di meglio che mettere al lavoro una smerigliatrice elettrica.

  • Costruzione di mobili: Non importa se sei un hobbista o un artigiano professionista, ogni mobilificio ha bisogno di un assortimento di smerigliatrici elettriche. È difficile consigliare la migliore smerigliatrice per mobili, perché ci sono così tante applicazioni diverse. È possibile che possiate trarre vantaggio da tutti i tipi di smerigliatrici.
  • Fabbricazione di mobili: C’è una differenza tra la produzione di mobili e quella di armadietti. I mobili sono composti da molti pezzi indipendenti, mentre gli armadietti di solito si rifiniscono con componenti ad incastro e ad incastro. C’è poca differenza tra le esigenze di levigatura, tuttavia, e probabilmente utilizzerete sia smerigliatrici a nastro che smerigliatrici per la finitura dei fogli.
  • Costruzione di scale: Più che un compito di falegnameria, la costruzione di scale è più vicina a una forma d’arte. Questa abilità richiede grandi quantità di levigatura dove le smerigliatrici a nastro fanno un’enorme differenza in termini di velocità e scorrevolezza. Qui le smerigliatrici orbitali senza fili sono insostituibili.
  • Produzione di giocattoli: Se siete uno degli artigiani che costruisce giocattoli per bambini, le smerigliatrici a motore renderanno il vostro lavoro molto più facile. Un lavoro raffinato come la costruzione di giocattoli richiede strumenti unici come le smerigliatrici a disco. Potreste anche passare molto tempo a costruire giocattoli con una smerigliatrice a palma.

Puoi trovare altre informazioni come queste sulle smerigliatrici in legno sul sito specializzato smerigliatriceclick.com.

Quale levigatrice si deve usare?

Quando vi preparate per un lavoro, vorrete sempre la migliore levigatrice per il tipo di lavoro che svolgerete. Naturalmente, molte levigatrici hanno un suono simile, quindi quale dovreste prendere? La levigatrice orbitale casuale richiede una maggiore abilità nell’uso, ma può essere usata per periodi di tempo più lunghi a causa della minore vibrazione. Può anche eseguire quasi tutti i compiti una volta che ci si è abituati. Per questo motivo, una levigatrice orbitale casuale dovrebbe essere la vostra prima scelta se potete permettervi di acquistare una sola levigatrice per il vostro kit di utensili.

Lascia un commento