Grigliare: quali sono i pericoli da evitare

Con l’estate che si avvicina rapidamente, molti appassionati di cucina non vedono l’ora di tirar fuori il grill per qualche gustoso pasto estivo. Tuttavia, la griglia può davvero essere deleteria se usata in modo improprio. Dato che luglio è il mese più comune per gli incendi a causa delle grigliate, è meglio stabilire delle regole per quanto riguarda le grigliate e ricordarle ai vostri inquilini molto prima dell’inizio dei mesi estivi.

Esaminiamo i vari tipi di griglie e i rischi di ciascuna.

 Griglie a carbone

La preoccupazione principale con le griglie a carbone è il rilascio di monossido di carbonio, un gas inodore, incolore e mortale. Se utilizzate in un’area poco ventilata, le griglie a carbone possono rilasciare abbastanza monossido di carbonio da diventare mortali. Inoltre, i carboncini caldi emettono ancora un po’ di monossido di carbonio, quindi assicuratevi che i carboncini usati siano completamente freddi prima di smaltirli, e non conservate mai una griglia con carboncini caldi al chiuso o in un garage.

Griglie a propano

Anche se spesso considerate più sicure delle griglie a carbone, le griglie a propano rappresentano un notevole rischio di incendio. Infatti, l’83% degli incendi delle griglie sono appiccati con le griglie a gas! La preoccupazione principale con le griglie a propano sono le perdite di gas, che possono portare all’esplosione. Ad esempio, se i collegamenti dei tubi flessibili non sono sicuri, il gas in eccesso può accumularsi sotto il coperchio ed esplodere.

Griglie elettriche o bistecchiere elettriche

Generalmente più sicure delle griglie a carbone o a propano, le griglie o bistecchiere elettriche possono rappresentare un rischio di incendio se si utilizza una prolunga non adatta all’uso all’aperto. Il rischio di incendio esiste per tutti i tipi di griglie, ma il rischio è ancora maggiore quando sono usate su un balcone o su una terrazza. I balconi sono vicini agli edifici per natura, e molti muri sono fatti di materiali combustibili. Se una griglia prendesse fuoco, probabilmente darebbe fuoco all’edificio o alla terrazza vicini. Le griglie su queste superfici possono violare anche le ordinanze della città. Per esempio, in alcune città vige la seguente ordinanza sulle grigliate: “Per le abitazioni mono e bifamiliari diverse dalle abitazioni mono e bifamiliari, non si devono usare o accendere griglie a gas, griglie a carbone o altri dispositivi simili usati per cucinare, riscaldare o per qualsiasi altro scopo, su qualsiasi balcone o sotto qualsiasi porzione di sporgenza o entro 10 metri da qualsiasi struttura”. In generale, le grigliate devono essere fatte su una superficie non combustibile in un’area ben ventilata, a 10 metri di distanza da qualsiasi struttura. Considerate la possibilità di avere un estintore vicino a qualsiasi area comune per la grigliata.

Detto ciò, l’importante è utilizzare la vostra bistecchiera elettrica nelle condizioni di sicurezza. Per capire di cosa stiamo parlando basta leggere le istruzioni d’uso riportate in qualsiasi bistecchiera elettrica si trovi in commercio. Il loro utilizzo improprio può causare danni, ma se utilizzate regolarmente le bistecchiere elettriche non presentano nessuna minaccia per la tua incolumità o per quella dei tuoi cari e della tua casa.

Per saperne di più sulle bistecchiere elettriche puoi visitare il sito Bistecchiera Elettrica Click.

Lascia un commento