Domande che devi farti prima di acquistare una distruggi documenti

Uno dei modi più semplici per rubare l’identità di qualcuno non ha nulla a che fare con i computer e le password. Il semplice fatto di buttare via documenti sensibili li mette a disposizione di qualcun altro. Una distruggi documenti può aiutare, ma con diversi tipi e decine di modelli tra cui scegliere, è facile rimanere paralizzati dalla confusione. Di seguito, alcune delle nozioni di base da tenere a mente quando si acquista una distruggi documenti.

Perché ho bisogno di una distruggi documenti?

Quando si gettano documenti con numeri di conto e altre informazioni sensibili nella spazzatura o nel cestino, “ciò che si butta via è la propria identità”, ha detto Linda Foley, la fondatrice del Centro risorse per i furti d’identità. “È come buttare via mille dollari”.

Di fronte alla fatica potenzialmente costosa e dispendiosa in termini di tempo che comporta il recupero da una frode di identità, vale la pena di distruggerla. Una distruggi documenti “è uno strumento in più nel vostro arsenale contro il furto di identità”, ha detto la signora Foley. Mettetelo dove aprite la posta indesiderata o pagate le bollette, e fate in modo che sia un’abitudine distruggere immediatamente gli oggetti invece di buttarli via.

Cosa devo stracciare?

Dovrai distruggere un po’ della tua posta indesiderata e tutte le vecchie fatture, gli estratti conto o i documenti fiscali di cui ti stai liberando. Quando si tratta di posta indesiderata, alcune persone distruggono qualsiasi cosa con il loro nome e indirizzo. Ma secondo il centro risorse, le cose più importanti da distruggere sono le offerte delle società di servizi finanziari, come le carte di credito preapprovate, soprattutto se hanno codici a barre per l’elaborazione automatizzata. Si sa che i ladri si iscrivono alle carte usando questi documenti e poi presentano un nuovo indirizzo, così le vittime non scoprono il problema fino a quando le loro valutazioni di credito non sono rovinate.

Assicuratevi anche di distruggere tutti i “controlli di convenienza” che arrivano con gli estratti conto delle carte di credito, ha detto la signora Foley. Molte persone pensano che siano solo chiacchiere di marketing, ma sono assegni veri e propri legati al vostro conto. E distruggete qualsiasi altra offerta promozionale che qualcuno potrebbe usare, come gli inviti ad aggiungere una carta al vostro conto o un’altra linea telefonica.

Qual è il taglio giusto?

Gli esperti consigliano di usare, come minimo, un trituratore a taglio trasversale, che taglia un pezzo di carta di dimensioni standard in circa 400 piccoli rettangoli. Come dice Mark Mettler, vicepresidente senior per il merchandising di Staples, “Immaginate un mattarello pieno di denti, e i denti si intrecciano mentre la carta rotola”.

Anche con il taglio trasversale, tuttavia, è possibile che alcuni numeri e parole rimangano visibili, soprattutto se la stampa è piccola. Quindi persone come avvocati o professionisti della salute mentale con uffici a domicilio, che hanno bisogno di distruggere informazioni altamente sensibili, potrebbero voler prendere in considerazione un trituratore microtagliato, che taglia una pagina standard in circa 3.000 pezzi. (Ci sono macchine ancora più sofisticate, usate da aziende ed enti governativi, che trasformano la carta in polvere virtuale).

Quanto mi serve una macchina potente?

La potenza è una funzione della velocità di un trituratore, il numero di fogli di carta che può richiedere in una sola volta e quanto tempo può funzionare prima che il motore si surriscaldi. Più la macchina è robusta, più sarà costosa.

Le taglierine trasversali leggere (da 10 a 60 euro) richiedono da sei a otto fogli di carta alla volta e funzionano solo per circa due minuti. Tendono anche ad avere una dubbia affidabilità. Se si vuole essere in grado di far entrare la posta indesiderata senza aprirla prima, è necessaria almeno una macchina di medie dimensioni (dai 50 ai 130 euro) che richiede dai 9 ai 14 fogli e funziona per quattro o cinque minuti, ha detto la global marketing manager di Fellowes, un grande produttore di distruggi documenti. I modelli per gli utenti più esigenti (da 130 a 300 euro) richiedono da 12 a 20 fogli e possono funzionare per 10-20 minuti. Trovi tutte le distruggi documenti che cerchi sul sito specializzato Distruggi Documenti Click.

Quali altre caratteristiche dovrei considerare?

I trituratori di media e alta gamma di oggi offrono difese contro gli inceppamenti della carta, il taglio delle dita e il rumore di taglio. È inoltre possibile trovare una vasta gamma di dimensioni, colori e design. Mentre la maggior parte sono le dimensioni e la forma dei cestini della spazzatura, alcuni sono abbastanza piccoli da poter essere collocati su una scrivania.

Gli inceppamenti di carta sono una frustrazione comune, e di solito derivano dal tentativo di ficcare troppa carta in una sola volta, ha detto la signora Heaton. Per fermare gli inceppamenti, alcuni distruggidocumenti hanno sensori che misurano lo spessore e si fermano o avvertono quando si sta esagerando. Altri sputano carta se percepiscono l’arrivo di un inceppamento.

Se avete bambini, gatti curiosi o la tendenza a essere maldestri, vorrete dispositivi di sicurezza come lo spegnimento automatico quando le dita si avvicinano troppo alle lame, o serrature e chiavi. Considerate anche i livelli di rumore – l’uso di un trituratore può calmare i vostri nervi; ascoltarne uno sicuramente non lo farà.

Lascia un commento